La relazione del presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, è stata articolata e complessa ed arricchisce di elementi utili il lavoro della commissione.

L’Istat ci ha fornito oggi una serie di “alert” preziosi, utili per il lavoro del legislatore e di quanti hanno la responsabilità di amministrare le grandi città: tasso di disoccupazione giovanile più elevati nelle periferie, inversione demografica tra popolazione residente ed immigrata in interi quartieri, famiglie monoreddito con figli in forte disagio economico, la cui unica persona di riferimento ha più di 64 anni e nessun componente occupato o pensionato e, infine, attività creative prevalentemente concentrate nel centro storico.

Dal quadro emerso dalle tre audizioni fatte fino ad oggi è evidente che il tempo di azione del legislatore, come sottolineato anche dal presidente dell’Istat, se vogliamo invertire la tendenza, è ora. E’ oggi che dobbiamo compiere scelte per organizzare il futuro, con un’azione congiunta dei vari livelli di governo ed in questo senso riteniamo che il lavoro della commissione possa essere un valido strumento.

Video dell’audizione

Video